Marcello Ascani

La paura del fallimento

Hai mai avuto paura di fallire?

Da qualche settimana è iniziata la Creator Academy, il mio percorso formativo per chi vuole far crescere o creare un canale Youtube.

Nella community del corso e noi messaggi che ricevo in privato un tema ricorrente tra gli studenti è proprio la paura del fallimento. 

Ricordo bene questa sensazione, ci siamo passati tutti. È qualcosa che può bloccarci e impedirci di andare avanti. 

Quando iniziamo il nostro percorso su YouTube è naturale sentirsi sopraffatti dalle paure.

Sono abbastanza bravo?

I miei contenuti verranno apprezzati?

Riuscirò a crescere?

Queste domande sono più che normali. Anche i creator più affermati come Casey Neistat e PewDiePie hanno affrontato queste paure. 

La differenza sta nel non lasciarsi paralizzare.

Un esempio positivo è quello di Giuseppe, che recentemente ha condiviso un reel nella nostra community. 

Ha ammesso di “aver sudato molto” per crearlo e di essere consapevole dei suoi limiti, ma ha anche dimostrato il coraggio di chiedere feedback per migliorare. È proprio questo atteggiamento che fa la differenza: riconoscere le proprie paure, ma non lasciarsi fermare da esse.

La paura è una reazione naturale quando ci troviamo di fronte a qualcosa di nuovo e incerto. Accettarla come parte del processo è il primo passo per superarla. 

Essere gentili con noi stessi è fondamentale. 

Spesso siamo i nostri peggiori critici, ma dobbiamo imparare a trattarci con la stessa gentilezza e comprensione che riserveremmo a un amico. 

Ho notato che molti studenti si pongono obiettivi troppo ambiziosi, rischiando di demotivarsi quando non li raggiungono.

Impostare obiettivi realistici e celebrarne i piccoli successi può fare la differenza. Ogni piccolo passo avanti è una vittoria e ci avvicina al nostro obiettivo finale.

La paura del fallimento può avere forme diverse.

Simone per esempio ha condiviso un dubbio interessante: teme che il suo format non sia appetibile per il grande pubblico, ma non vuole snaturarsi. 

Questa è una preoccupazione comune. La chiave è raccontare la propria storia in modo autentico. Il pubblico apprezza l’autenticità. Non cercare di essere qualcun altro; mostra chi sei veramente e condividi le tue passioni.

È importante cercare feedback, ma non viverne. I commenti negativi non devono definire il nostro valore. Sii aperto ai suggerimenti, ma concentrati su chi ti supporta e apprezza il tuo lavoro. 

Affrontare una paura alla volta è un altro approccio efficace. Non cercare di superare tutte le tue paure contemporaneamente. Se, ad esempio, hai paura di parlare davanti alla videocamera, concentrati su questo aspetto finché non ti sentirai più a tuo agio. Poi passa alla prossima sfida.

Ricorda…

Perché hai iniziato con il tuo canale YouTube? 

Nei momenti di difficoltà, ritrovare la motivazione originaria può fare la differenza. Celebra i tuoi successi, piccoli o grandi che siano. Ogni progresso merita di essere riconosciuto e gratificato. Questo ti darà la carica per continuare.

Superare la paura del fallimento è una parte fondamentale del percorso di crescita del tuo canale YouTube. 

Ogni passo che fai, ogni video che pubblichi, ogni feedback che ricevi ti porta più vicino ai tuoi obiettivi. 

Un abbraccio,

MarcelloP.S. A proposito di fallimento… Hai mai visto il mio video in cui racconto i miei fallimenti? Lo trovi qui sul mio canale Youtube.

Leggi anche:

Iscriviti adesso

La newsletter è per me un canale più intimo e diretto con cui poter comunicare con voi.

Se vuoi riceverla anche tu inserisci la tua mail qui in basso e goditi il viaggio.

Marcello Ascani SRL P.Iva 15516841002 – Policy Privacy