Si può diventare un chirurgo in 6 mesi?

Sai qual è la più grande competenza che separa i grossi creator dai principianti? La capacità di saper aspettare a lungo prima di vedere i risultati delle proprie azioni. Probabilmente non è la risposta che ti aspettavi. Non è bella. Non è un’affermazione popolare.

Però è la verità. Per lanciare un canale YouTube di successo (ma anche un qualunque canale social in generale) ci vogliono sostanzialmente 2 cose:

Tempo → bisogna aspettarsi di vedere risultati nell’arco di almeno 1-2 anni

Fede → bisogna avere fede che le nostre azioni ripetute con costanza porteranno a quei risultati Sì, non è una cosa sexy da dire, me ne rendo conto.

Ma d’altronde quante persone si iscrivono a medicina pensando di essere in sala operatoria dopo 6 mesi? Nessuna credo.
Almeno non tra quelle sane di mente. Così come nessuno inizia a studiare il tedesco pensando che parlerà come un madre lingua dopo 2 mesi.

Eppure la maggior parte delle persone che prova a diventare creator molla se non vede risultati dopo 4 settimane.La content creation è un’insieme di competenze: devi imparare a stare in video, a strutturare un contenuto, a capire quali format funzionano di più, a creare titoli e copertine accattivanti… E come per ogni cosa, ci vuole tempo. 

Ma d’altronde se fosse facile fare il content creator lo farebbero tutti no? Però… Però ci sono alcune cose che possono accelerare il percorso.

Tra i miei studenti di TubeMastery non è raro che veda qualcuno crescere a ritmi fuori dal normale. E guardandoli ho capito un po’ di cose:

1. Quantità > Qualità (almeno all’inizio).

Più video fai e più imparerai in fretta a farli. Sembra banale e infatti lo è. Ma i creator alle prime armi solitamente pubblicano massimo 1 o 2 video al mese.

Non sono tanti contando che per diventare decenti a far video ne servono almeno 30-40.

Impara a vedere i primi mesi di content creation come un periodo di allenamento.

Non devi stupire nessuno, stai solo imparando a fare qualcosa di nuovo. E più ti alleni più migliorerai in fretta.

2. Inizia da ciò che ti piace, poi cambia.

Per diventare creator serve costanza.
Ed è difficile se non impossibile mantenere la costanza facendo qualcosa che non ci appassiona.La maggior parte degli YouTuber ha iniziato il suo percorso parlando delle proprie passioni o raccontando cose su cui aveva esperienza.Poi molti di loro sono finiti a fare tutt’altro. Io ad esempio ho iniziando facendo disegni…

Oggi come ben sai faccio video completamente diversi.Il percorso perfetto lo scopriamo solo durante il percorso. Aggiustiamo la nostra strada mentre accumuliamo esperienza, ascoltiamo feedback del pubblico e iniziamo a capire come funziona la piattaforma.Non aver la paranoia di dover pianificare tutto in anticipo.La cosa più importante all’inizio è fare video che ci piace fare.
Avremo tutto il tempo più avanti per aggiustare il tiro.

Ok, direi che per oggi ci siamo dilungati abbastanza!Nelle prossime email cercherò di condividerti altre lezioni che ho imparato durante il mio percorso.

Non perdertele :)Un abbraccio,

Marcello

Leggi anche:

Iscriviti adesso

La newsletter è per me un canale più intimo e diretto con cui poter comunicare con voi.

Se vuoi riceverla anche tu inserisci la tua mail qui in basso e goditi il viaggio.

Leggi anche:

Iscriviti adesso

La newsletter è per me un canale più intimo e diretto con cui poter comunicare con voi.

Se vuoi riceverla anche tu inserisci la tua mail qui in basso e goditi il viaggio.

Marcello Ascani SRL P.Iva 15516841002 – Policy Privacy